Fieste de Blave: "A cena con il mugnaio"

Fieste de Blave - Gli eventi di contorno
Descrizione
Descrizione
Titolo

Non è stato inserito alcun video

Descrizione
Descrizione
Descrizione

Titolo

Caterina Tomasulo alla "Cena con il mugnaio":

una valanga di risate tra una portata e l'altra

 

Caterina Tomasulo, in arte “Catine”, la “terone cui cjavei a suste”, è una brillante figura teatrale, nata dall’esperienza di vita da emigrante in terra friulana. Di origine lucana e da diversi anni residente a Tarcento, è conosciuta per aver gestito il locale Marinelli, teatro ideale delle sue iniziative cabarettistiche. Ecco alcune battute che l’hanno resa celebre. «Non capivo niente di friulano. Pensavo che il tai fosse una disciplina orientale». «Quando ero appena arrivata in Friuli e sentivo dire “Al è lui” credevo che in questo paese si pregasse di continuo: poi ho capito che non era un “alleluia”, ma significava semplicemente “è lui”». Risate a crepapelle dunque, per una serata indimenticabile a Grions del Torre, nel corso della “Cena con il mugnaio”. Affrettatevi a prenotare, i posti a disposizione si stanno esaurendo in fretta!!!
AZIENDE AGRICOLE: 1) Edi Giaiotti di Ziracco, 2) "La Fattoria" di Pavia di Udine, 3) Wilma Rizzi di Sclaunicco AMATORI: 1) Anna Giaiotti di Ziracco, 2) Graziella Cecon di Canalutto di Torreano, 3) Paola Franco di Udine MAIS SPECIALE: 1) Luigino Guerra di Buja, 2) Agostino Dri di Gris di Bicinicco, 3) Agostino Dri di Gris di Bicinicco MAIS BIANCO: 1) "La Fattoria" di Pavia di Udine, 2) Maura Mauro di Grions del Torre, 3) Rosalba Berlasso di Chiasottis. "Alla scoperta degli antichi mestieri", gara dimostrativa di "scosopà" e "specolà" è stata vinta da Massimo Zanitti davanti a Elido Tavano.
Descrizione
Descrizione

Titolo

Descrizione